A seguito del Decreto legge del 22/02/2020 varato dal Consiglio dei Ministri e della nota del Ministero dell’istruzione,  nostro malgrado, siamo costretti a sospendere il Treno della Memoria 2020.

Stiamo organizzando il rientro in patria dei viaggi in corso e tutte le attività successive sono sospese come indicato dalla nota ministeriale.